Cannes: ieri al Festival sono arrivate anche le lacrime della Binoche

0
34

Ieri è stata giornata di grandi maestri e grandi nomi per il Festival di Cannes, che ha visto arrivare sulla croisette Abbas Kiarostami e Stephen Frears, senza contare che la giornata di ieri avrebbe poi presentato anche il regista più giovane della manifestazione, il francese Xavier Beauvois, che si é presentato con il suo film “Des hommes et des dieux”.
Proprio durante la conferenza stampa ufficiale del regista Abbas Kiarostami e dell’attrice Juliette Binoche, é arrivata la terribile notizia che riportava la decisione di Jafar Panahi di intraprendere lo sciopero della fame.

“Non si può restare indifferenti di fronte a una tale mobilitazione che richiede una risposta e poi comunque il fatto che un cineasta sia imprigionato lo ritengo una cosa davvero intollerabile”, dice Kiarostami in difesa di Panahi, schierandosi quindi contro il governo iraniano.
A confermare la notizia é stata una giornalista iraniana che ha portato alla commozione anche l’attrice protagonista del film Juliette Binoche.
“Se il governo iraniano continua a rifiutare di liberare Jafar allora ci deve spiegare perchè un film possa essere considerato un crimine quando neppure è stato iniziato”, ha poi concluso il regista già Leone d’Oro al Festival del cinema di Venezia.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here