Mario Monicelli abbandona il cinema

0
61

Dopo più di settant’anni di carriera, il famoso regista Mario Monicelli si ritira dai set. All’età di 95 anni il grande maestro dell’amara risata italiana decide di spegnere la cinepresa e di dedicarsi alla sua vita privata, fatta di famiglia e affetti.

Mario Monicelli è uno dei grandi maestri della camera da presa anche se, a suo parere, lui è un semplice artigiano. Modesto e bravo allo stesso tempo, che con il suo lavoro ha creat0 delle vere e proprie opere d’arte nel mondo della pellicola, Monicelli è collocabile tra i grandi volti della commedia all’italiana, con film indimenticabili come La Grande Guerra, I soliti ignoti, I ragazzi della via Paal. E queste sono solo alcune delle impronte lasciate dal grande regista toscano.

E così parla Mario Monicelli senza rimpianti: «Ormai basta con il cinema, non ho più niente in cantiere, ora voglio solo riposarmi. Ci sono stati due o tre film che avrei voluto fare ma se non sono andati in porto si vede che non era destino e nè tempo di farli».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here