Menzionato Mine Vaganti al Tribeca Festival

0
321

Il più importante Festival del cinema indipendente mondiale, il Tribeca Festival di New York, ideato e diretto da Robert De Niro, ha menzionato “Mine Vaganti” l’emozionante film di Ferzan Ozpetek. E’ stata questa la motivazione della menzione: «Per averci fatto piangere e ridere e venire un’immediata voglia di acquistare un viaggio per il Sud d’Italia, ci congratuliamo con il regista Ferzan Ozpetek, il suo talentuoso cast e tutti i collaboratori».

Soddisfatta l’Apulia Film Commission per il riconoscimento non soltanto perché nella motivazione della giuria vengono elogiate le ricchezze del territorio pugliese e le sue note potenzialità turistiche, ma anche perché ciò dimostra il sostegno della Fondazione nei suoi progetti, seguiti e sostenuti dalla stessa fondazione. A breve, Mine Vaganti sarà acquistato da una casa di distribuzione cinematografica americana e, nell’arco di poco tempo, sarà proiettato negli States. Una notizia non casuale, a dire il vero, ma tutto merito della menzione ottenuta al Tribeca Festival di New York.

La splendida commedia di Ozpteck, scritta dal regista con Ivan Cotroneo e prodotto dalla Fandango di Domenico Procacci in collaborazione con Rai Cinema e con l’apporto della Apulia Film Commission, è particolarmente attenta ai Cantone, una strana famiglia composta da numerosi membri, stravagante o, per meglio dire, un vero e proprio catalogo di mine vaganti. Gli attori del film, ricordiamo, sono Riccardo Scamarcio, nei panni di Tommaso, Lunetta Savino, che interpreta mamma Stefania, Ennio Fantastichini che ricopre il ruolo di papà Vincenzo, Elena Sofia Ricci è zia Luciana, Ilaria Occhini, nei panni della nonna, Bianca Nappi che interpreta la sorella Elena e Nicole Grimaudo nel ruolo di Alba, amica d’infanzia di Elena.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here