Banfi parla della commedia italiana

0
95

lino-banfiDirettamente da Montecarlo, dove si sta svolgendo il Film Festival della commedia, Lino Banfi, appena uscito dal successone tv del “Medico in Famiglia” giunto alla sesta edizione, parla in merito alla nostra classica commedia all’italiana: “La commedia italiana sembra ferita ma in realtà non lo é”.

[ad]

“Io faccio pochi film ma credo che la nostra commedia abbia bisogno solo di qualcuno che la fasci da alcune piccole ferite. La commedia c’e’ e ci sono anche dei bravi attori che la sanno fare”.
Proprio durante il Festival, Banfi è stato anche premiato alla carriera: “Essere premiato alla carriera, significa che si sta diventando un po’ vecchi”.

Il Film Festival della commedia di Montecarlo è gestito dalla supervisione artistica di Mario Monicelli che Banfi conosce molto bene.
“Tutte le volte che ci vediamo mi fa un complimento bellissimo. Mi dice che io sono come Alberto Sordi: non recito, sono Banfi nella vita come sullo schermo e questo e’ importante”.
A Montecarlo l’attore incontrerà anche Christian De Sica e Massimo Ghini, rispettivamente presidente e membro della giuria del Festival, oltre a Neri Parenti che domani riceverà un premio alla carriera.
“Li adoro tutti sono amici miei. Ho lavorato con tutti e mi auguro che ciò accada in futuro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here