Al Pacino si prostituiva in cambio di un tetto

0
56

al-pacino«Da giovane mi sono prostituito in Sicilia, concedendomi in cambio di vitto ed alloggio ad una donna più anziana di me. Per mangiare e mantenere un tetto sopra la mia testa, decisi di vendermi ad una donna più anziana di me l’unico bene che potevo offrire: il mio corpo. Mi sono svegliato spesso, il mattino successivo agli incontri, sentendomi in colpa e odiandomi per ciò che stavo facendo». Queste le parole di Al Pacino, icona, da quasi quarant’anni, dell’italo-americano macho, al giornale Adams.

[ad]

Siamo negli anni ’60, quando la star, all’epoca soltanto un aspirante attore alle prime armi, decide di abbandonare gli studi per inseguire il suo sogno: la carriera hollywoodiana. Tornò in Sicilia, la sua terra natale, e, ricoperto di debiti e senza denari, il giovane si diede alla prostituzione pur di avere un tetto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here